Home Meditazione Corso Meditazione

Corso Meditazione

21 min read
0
31

SENSAZIONI durante la meditazione

Deepak spiega i diversi pensieri e sensazioni che si verificano durante la meditazione
È naturale per vivere sensazioni durante la meditazione?

Noi, come esseri umani, stiamo pensando, sentendo gli esseri. Sentirsi sensazioni e avere pensieri durante la meditazione è perfettamente naturale e prevedibile. Attraverso il silenzio della meditazione, cominciamo a testimoniare come stiamo rispondendo alla vita con i nostri pensieri e le risposte sensazione. Come mi meditare, con la mera azione di trascorrere del tempo in tranquillità, cominciamo ad accedere al nostro stato naturale di pace e gioiosa benessere. Questo accesso viene testimoniando ciò che è, come si comincia a coltivare il nostro potenziale naturale. Se combattiamo le sensazioni, stiamo “facendo”, quando in realtà il nostro “lavoro” reale durante la meditazione è solo “essere” con la nostra esperienza, che può includere tutto, dai sentimenti di formicolio nel corpo, sonnolenza, dolori fisici, pensieri, e anche le lacrime.

Ogni momento nella meditazione è sempre la guarigione. Il vostro corpo, mente e spirito prendono esattamente ciò di cui ha bisogno dalla tua pratica. Quando ti accorgi che la vostra attenzione si è spostata dal proprio mantra per un pensiero nella vostra mente o di una sensazione nel vostro corpo, delicatamente riportare il attenzione alla ripetizione del mantra quotidiano. Se ti addormenti, è perché si è stanchi e bisogno di riposare. Se succede molto, probabilmente siete stanchi e hanno bisogno di dormire di più durante la notte. La vostra esperienza durante la meditazione è perfetta; non esiste un modo “giusto” o di destinazione. Come trascorrere il tempo nel silenzio ogni giorno, la tua vita comincerà a cambiare in un bellissimo modo di guarigione.

Cosa succede Mentre meditiamo

Anche se ci sono una varietà di sensazioni che si può sperimentare durante la meditazione, in realtà, solo quattro cose possono accadere durante la meditazione:

Avete la consapevolezza del tuo mantra o la messa a fuoco della vostra meditazione

Si verificano pensieri o sensazioni

Ti sei addormentato

Si entra la quiete tra i pensieri, comunemente indicato come “il divario.”

Quando si entra nel silenzio fra i pensieri, non sarà effettivamente realizzarlo solo dopo aver scivolato di nuovo fuori il divario. Non ci sono pensieri del divario – solo pura coscienza o consapevolezza riposante. Questo delicato alla deriva tra il pensiero e il silenzio è una parte naturale del processo di meditazione. Noi non cerchiamo di sbarazzarsi di pensieri o di fare qualsiasi cosa con loro, perché questo crea solo turbolenze più mentale. Invece, basta Mantieni la tua attenzione al mantra. Come si medita su base regolare, coltivando quiete interiore, il tempo speso nello spazio durante la meditazione aumenta.

Lacrime e pianto durante la meditazione

Piangere durante la meditazione indica che all’interno vive il vostro corpo, la mente, lo spirito o la tristezza irrisolto e la perdita attesa di un’occasione per essere rilasciato. La meditazione può fornire lo spazio e la possibilità per tale release.

La prima cosa da capire è che questa è roba vecchia e ha bisogno solo una via d’uscita. Non c’è bisogno di spendere un solo momento cercando di capire che cosa sta causando questo o quello collegamento che ha con la vostra vita attuale, perché molto probabilmente non ha alcun legame di sorta. Ciò significa che è possibile, in un certo senso, lasciare che il pianto vanno e vengono e poi tornare alla vostra vita, il modo in cui un incantesimo tosse va e viene quando hai trovato su un freddo petto. Una volta che sai che il pianto non è tutto quello che c’è bisogno di preoccuparsi, si può accomodare e poi lasciarlo andare.

Potreste scoprire che come un viaggio attraverso la vostra giornata si può continuare ad avere emozioni e talvolta anche le lacrime una volta avviato il rilascio. Questo è molto guarigione per il vostro corpo fisico, mente e spirito. Siate molto gentile con te stesso e sapere che in realtà si sta disintossicante attraverso questo processo.

Difficoltà rimanere svegli

Vai avanti e lasciati dormire se si sente un forte bisogno di assopirsi durante la meditazione. Non è una buona idea per sforzatevi di stare all’erta. Anche se non si dispone di un deficit di sonno della notte, a volte si può passare attraverso un periodo di meditazione in cui il vostro corpo richiede un’esperienza di sonno al fine di rilasciare una particolare qualità di condizionamento. Non ti preoccupare; solo lasciare che il cambiamento del corpo nello stato di cui ha bisogno, e quando ciò condizionata o stress è stata cancellata, quindi le vostre meditazioni riprenderanno il loro carattere usuale.

Movimento Spontaneo o Contrazioni

Quando la mente si stabilizza in meditazione, il corpo segue in termini di ottenere riposo più profondo, respirazione più morbido, e il tasso metabolico più basso. E ogni volta che il corpo ottiene l’opportunità di profondo riposo, ci vuole l’occasione per sgombrare il campo da qualunque vecchie tensioni e traumi ci possono essere conservati lontano dal passato. In genere queste sollecitazioni sono fisicamente rilasciati durante la meditazione con poco movimento percepibile, ma a volte, quando il condizionamento o stress è impressa più a fondo, allora si potranno affrontare periodi di movimento fisico più pronunciata o esagerate in meditazione mentre il corpo viene guarito.

Spasmi o altri movimenti fisici durante la meditazione sono comuni e nulla di cui preoccuparsi. La cosa importante è semplicemente “essere” con il processo. E ‘meglio che si sta cancellando lo stress accumulato, e non riporlo. Indipendentemente dalla fonte di contrazioni durante la meditazione, qualunque cosa si può fare per rilassarvi faciliterà il processo di rilascio. Lunghe passeggiate, respirazione profonda, parlare con gli amici, lo yoga, la visione di film divertenti, e bagni caldi sono solo alcune delle pratiche che le persone hanno trovato per essere utile. Fare le cose che ti aiutano a rilassarsi e distendersi, e che sarà appianare la meditazione.

Sensazioni solletico

Uno può avere qualsiasi tipo di sensazione fisica durante la meditazione in qualsiasi zona del corpo. Perché la mente e il corpo sono così strettamente collegati, quando la mente sperimenta una maggiore espansione in meditazione, il corpo ottiene uno stato abbastanza profondo di riposo per normalizzare eventuali squilibri che possono essere memorizzati nel corpo. Vivere una sensazione di solletico nel vostro cuore solo significa che alcuni normalizzazione è in corso lì, consentendo una espressione più piena delle tue emozioni. Il senso di ansia o paura è un sottoprodotto di questo processo di compensazione. Non dare queste sensazioni e sentimenti troppa importanza. È un processo prezioso, ma non concentrarsi su di esso; semplicemente tornare al processo di meditazione.

Onde di energia, dolore, mal di testa e

Alcuni possono sentirsi onde di energia che attraversano durante la meditazione, come se qualcosa si sta muovendo e rilasciando. Questo movimento può essere l’inizio di un processo di lasciar-andare. Passare del tempo nel silenzio della meditazione è uno strumento per tornare al nostro stato naturale di pace, gioia e benessere – che può significare lasciar andare di pensieri, convinzioni, o modi di essere che ci hanno impedito di quello stato. Questi momenti in cui i nostri spiriti lascia andare di profondo stress o di condizionamento può iniziare durante la meditazione. A volte può richiedere alcuni giorni o anche un paio di settimane per alcuni modelli profondamente incisi per guarire completamente, e in quel periodo e ‘possibile che ci sia qualche disagio nel corpo come la struttura fisica lascia andare di esso. Durante questo tempo, ottenere il sonno in più durante la notte, bere acqua in più, e fare quelle cose che ti portano la pace, come dolci passeggiate, yoga, guardando il tramonto. Come il vostro corpo si rilassa nel suo stato naturale, il mal di testa e dolori inizieranno a dissipare. Se ti senti quello che si sta verificando è una condizione medica, non esitate a visitare un medico per il supporto. Prendersi cura di voi è il passo più importante verso vivere in pace e benessere.

Vertigini e Disorientamento

E ‘sempre una buona idea per ottenere un esame fisico completo se si continua a sperimentare un vorticoso o sensazione di vertigini, mentre seduta. Una volta che avete escluso qualsiasi problema fisico organico, allora sappiate che tali sentimenti temporanei di spostamento o disorientamento non sono rari come il corpo guarisce vari traumi nei sensi. Di solito non dura più di un minuto o giù di lì. Se persiste ed è scomodo, quindi smettere di ripetere il vostro mantra e aprire gli occhi. Dopo aver riacquistato l’equilibrio, è possibile riavviare il mantra. Una volta che lo stress di fondo è stato rilasciato, il vostro normale senso di equilibrio e facilità ritornerà.

Sensazioni di nausea e di calore

Quando una sensazione è così forte che diventa difficile continuare a meditare facilmente, poi esce per partecipare alla sensazione fino a quando non scompare è appropriato. Quando i sentimenti non sono così forti, allora si può trattare come qualsiasi altro pensiero che viene in meditazione e facilmente tornare al mantra. Osservare delicatamente la vostra esperienza; non cercare di forzare la tua mente per tornare al mantra quando è così completamente coinvolto in quel processo di rilascio fisico. Se questa è la vostra esperienza, prendete un momento per smettere di ripetere il mantra, il respiro fino in sensazione, e solo essere con esso fino a quando non passa.

Dolori articolari e muscolari

Durante la meditazione posizionarsi in modo da soddisfare le esigenze del vostro corpo unico. Se si dispone di un infortunio o condizione, modificare la posizione del corpo durante la meditazione per ospitare il vostro corpo. Se siete seduti in una posizione adeguata e confortevole e si sente ancora dolore, non è raro per un po ‘di sperimentare dolore articolare e muscolare in meditazione come trauma passato memorizzato all’interno è stato rilasciato. Questo non significa che si sta meditando in modo non corretto. Al contrario, significa che la vostra pratica è efficace e corretto perché si sta guarendo il vecchio condizionata molto rapidamente.

Basta continuare a meditare senza sforzo, non badando il processo di rilascio fisico troppo. Finirà quando le sollecitazioni memorizzati sono stati spazzati via. Movimento dolce, come camminare e yoga, prima e dopo la meditazione assisterà il corpo in quanto lascia andare il vecchio dolore. Inoltre, il massaggio, ammollo in una vasca da bagno con sali di Epsom, e altre attività nutrienti sosterrà il vostro corpo fino a quando il disagio diminuisce in modo significativo. Se il dolore persiste, visitare il vostro medico per determinare se il dolore fisico è biologico e richiede cure mediche.

Sentimenti di espansione

Questi sentimenti di espansione sono abbastanza comuni in meditatori. Come la consapevolezza diventa più raffinata e astratta, è come se i confini e l’orientamento del corpo spaziali puoi stare disteso o distorta. Così potremmo sentire molto alto o massiccio o inclinato o girato. A volte le persone riferiscono che il loro corpo si sente incredibilmente denso ed a loro estranei. Queste sono tutte le normali sensazioni di meditazione come conseguenza della mente sperimentare regni più sottili del pensiero.

Loading...
Load More Related Articles
  • Meditazione Chakra

    Che cosa sono i chakra? L’insieme del corpo è un riflesso perfetto delle nostre cred…
  • Meditazione Terzo Occhio

    Meditazione sul vostro terzo occhio Questa meditazione è usata per unire la vostra attenzi…
  • Meditazione Creativa

    10 Tecniche di meditazione creativa Tecniche di meditazione facile e veloce meditazione-te…
Load More In Meditazione
Comments are closed.

Check Also

Meditazione Chakra

Che cosa sono i chakra? L’insieme del corpo è un riflesso perfetto delle nostre cred…