Home Salute Pressione Oculare

Pressione Oculare

15 min read
0
13

Ipertensione oculare Panoramica

L’ipertensione oculare termine si riferisce a qualsiasi situazione in cui la pressione all’interno dell’occhio, chiamata pressione intraoculare, è superiore al normale. Pressione oculare è misurata in millimetri di mercurio (mmHg). Pressione oculare normale varia 10-21 mm Hg. Ipertensione oculare è una pressione oculare superiore a 21 mm Hg.

Sebbene la sua definizione è evoluto nel corso degli anni, ipertensione oculare è comunemente definita come una condizione con i seguenti criteri:

Una pressione intraoculare superiore a 21 mm Hg è misurata in uno o entrambi gli occhi su 2 o più volte. Pressione all’interno dell’occhio viene misurata usando uno strumento chiamato tonometro.

Il nervo ottico appare normale.

Nessun segno di glaucoma sono evidenti sul test del campo visivo, che è un test per valutare la vostra (o laterale) visione periferica.
Per determinare altre possibili cause per la pressione alta dell’occhio, un oculista (un medico specializzato nella cura degli occhi e chirurgia) valuta se il vostro sistema di drenaggio (chiamato “angolo”) è aperta o chiusa. L’angolo è visualizzato utilizzando una tecnica chiamata gonioscopia. Questa tecnica prevede l’utilizzo di una lente a contatto speciale per esaminare gli angoli di drenaggio (o canali) nei tuoi occhi per vedere se sono aperti, ridotto, o chiuso.

Nessun segno di qualsiasi malattia oculare sono presenti. Alcune malattie oculari possono aumentare la pressione all’interno dell’occhio.

glaucoma-eye
Ipertensione oculare non deve essere considerata una malattia di per sé. Invece, ipertensione oculare è un termine utilizzato per descrivere le persone che devono essere osservate più da vicino rispetto alla popolazione generale per l’insorgenza di glaucoma. Per questo motivo, un altro termine che può essere usato per riferirsi ad un aumento della pressione intraoculare è glaucoma sospetto. Un sospetto glaucoma è una persona che il oftalmologo è interessato può avere o può sviluppare glaucoma a causa della pressione elevata all’interno degli occhi.
Come accennato in precedenza, aumento della pressione intraoculare può derivare da altre malattie degli occhi. Tuttavia, in questo articolo, ipertensione oculare si riferisce principalmente ad un aumento della pressione intraoculare, ma senza alcun danno del nervo ottico o perdita della vista. Il glaucoma si verifica quando aumento della pressione intraoculare, danno del nervo ottico, e la perdita della vista sono presenti.

Ipertensione oculare Studi

A partire dal 2000, si stima che 2,47 milioni di persone negli Stati Uniti hanno il glaucoma e più di 130.000 sono legalmente cieco a causa di questa malattia. Queste statistiche solo sottolineano la necessità di individuare e monitorare attentamente le persone che sono a rischio di sviluppare il glaucoma, in particolare quelli con ipertensione oculare.

Gli studi stimano che 3-6 milioni di persone nei soli Stati Uniti, tra 4-10% della popolazione di età superiore a 40 anni, hanno pressioni intraoculari del 21 mmHg o superiore, senza segni rilevabili di danno glaucomatoso utilizzando test attuali.

hypertensive-ocular-disease-1500x991
Studi nel corso degli ultimi 20 anni hanno contribuito a caratterizzare quelli con ipertensione oculare.

I dati recenti sulle persone con ipertensione oculare dal trattamento in studio ipertensione oculare hanno dimostrato che hanno un rischio medio stimato del 10% di sviluppare il glaucoma in 5 anni. Questo rischio può essere ridotto al 5% (una diminuzione del 50% del rischio) se la pressione oculare è abbassata da farmaci o chirurgia laser. Tuttavia, il rischio può diventare ancora meno dell’1% per ogni anno a causa di un significativo miglioramento Tecniche per rilevare il danno glaucomatoso. Ciò potrebbe consentire il trattamento di iniziare molto prima, prima che si verifichi la perdita della vista. Futuri studi contribuiranno a valutare ulteriormente tale rischio di sviluppo di glaucoma.
I pazienti con cornee sottili possono essere a più alto rischio per lo sviluppo di glaucoma; quindi, il vostro oculista può utilizzare un dispositivo di misurazione, chiamato pachymeter, per determinare lo spessore corneale.

Ipertensione oculare è 10-15 volte più probabilità di verificarsi di glaucoma primario ad angolo aperto, una forma comune di glaucoma. Ciò significa che su 100 persone di età superiore a 40 anni circa il 10 avranno pressioni superiori a 21 mm Hg, ma solo 1 di queste persone avranno il glaucoma.

Nel corso di un periodo di 5 anni, diversi studi hanno dimostrato l’incidenza di danno glaucomatoso nelle persone con ipertensione oculare per essere circa 2,6-3% per pressioni intraoculari di 21-25 mmHg, 12-26% per pressioni intraoculari di 26-30 mm Hg, e circa il 42% per quelli superiori a 30 mm Hg.

In circa il 3% delle persone con ipertensione oculare, le vene della retina può diventare bloccato (chiamato occlusione venosa retinica), che potrebbe portare alla perdita della vista. A causa di questo, mantenere la pressione inferiore a 25 mm Hg nelle persone con ipertensione oculare e che sono più di 65 anni è spesso suggerite.

Alcuni studi hanno trovato che la pressione intraoculare media nei neri è superiore a quello dei bianchi, mentre altri studi hanno trovato alcuna differenza.

eye1 (1)

Uno studio di 4 anni ha dimostrato che i neri con ipertensione oculare sono stati 5 volte più probabilità di sviluppare il glaucoma rispetto ai bianchi. I risultati suggeriscono che, in media, i neri hanno cornee sottili, che possono spiegare questo aumento della probabilità di sviluppare il glaucoma, come una cornea più sottile può causare misurazioni della pressione in ufficio per essere falsamente bassi.

Inoltre, i neri sono considerati avere un 3-4 volte maggiore rischio di sviluppare il glaucoma primario ad angolo aperto. Essi sono anche creduto di essere più probabilità di avere un danno del nervo ottico.

Anche se alcuni studi hanno riportato un significativo aumento della pressione intraoculare media nelle donne che negli uomini, altri studi non hanno mostrato alcuna differenza tra uomini e donne.

Alcuni studi suggeriscono che le donne potrebbero essere a più alto rischio per ipertensione oculare, soprattutto dopo la menopausa.
Gli studi dimostrano anche che gli uomini con ipertensione oculare possono essere a più alto rischio di danno glaucomatoso.
La pressione intraoculare aumenta lentamente con l’aumentare dell’età, così come il glaucoma diventa sempre più prevalente quando si invecchia.

Essendo superiore a 40 anni è considerato un fattore di rischio per lo sviluppo sia ipertensione oculare e glaucoma primario ad angolo aperto.
Pressione elevata in una persona giovane è un motivo di preoccupazione. Un giovane ha un tempo più lungo per essere esposto ad alte pressioni nel corso della vita e una maggiore probabilità di danno del nervo ottico.

Cause ipertensione oculare

Elevata pressione intraoculare è un problema nelle persone con ipertensione oculare, perché è uno dei principali fattori di rischio per il glaucoma.

L’alta pressione all’interno dell’occhio è causata da uno squilibrio nella produzione e drenaggio del fluido nell’occhio (umore acqueo). I canali che normalmente drenano il liquido dall’interno dell’occhio non funzionano correttamente. Più fluido viene continuamente prodotto, ma non può essere scaricato a causa dei canali di drenaggio non funziona correttamente. Ciò si traduce in una maggiore quantità di liquido all’interno dell’occhio, aumentando così la pressione.

Un altro modo di pensare di alta pressione all’interno dell’occhio è quello di immaginare un palloncino d’acqua. Il più acqua che viene messo nel palloncino, maggiore è la pressione all’interno del palloncino. La stessa situazione esiste con troppo liquido all’interno dell’occhio, più fluida, maggiore è la pressione. Inoltre, proprio come un palloncino acqua può scoppiare se troppa acqua è messo in esso, il nervo ottico nell’occhio può essere danneggiato da troppo alta di una pressione. Vedere immagini 1-2.

Sintomi oculari Ipertensione

La maggior parte delle persone con ipertensione oculare non avvertono alcun sintomo. Per questo motivo, visite oculistiche regolari con un oftalmologo sono molto importanti per escludere eventuali danni al nervo ottico dall’alta pressione

Loading...
Load More Related Articles
Load More In Salute
Comments are closed.

Check Also

15 errori comuni che facciamo ogni giorno quando prendiamo doccia

Alcuni di voi potrebbe pensare che ciò che può essere gli errori che si possono fare mentr…